I modelli di Caravaggio


I ragazzi terribili e le cortigiane che compaiono nei suoi dipinti, insieme alla terribile sequenza di teste mozzate col suo stesso volto.
Fondandosi sui documenti questo studio può aiutare anche a districarsi nella giungla delle interpretazioni contrastanti, troppo spesso soggettive, leggendo le quali sovente pare di sbirciare nelle personali proiezioni psicologiche di chi le ha scritte, piuttosto che apprendere i veri motivi dell’artista.
Questo ricerca non vuole lanciare sirene sensazionalistiche, ma solo proporre, confrontare ed approfondire molteplici studi interdisciplinari, corredandoli con immagini che agevolino il riconoscimento, la valutazione e il confronto dei soggetti.

Lo studio si articola in dieci sezioni: oltre all’introduzione, i vari blocchi sono dedicati alla presenza di Caravaggio nei suoi dipinti, ai suoi cinque modelli principali, i due ragazzi e le tre cortigiane. Una sezione a parte tratta tutti gli altri modelli; infine vengono proposte una mostra virtuale, ordinata cronologicamente, dei dipinti presi in esame, mentre un riepilogo cronologico riassume schematicamente gli eventi. Il tutto corredato da numerose immagini esplicative.

Consulta lo studio su: i modelli di Caravaggio


Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: