Archive for agosto 2010

La scienza per scoprire i segreti di Angkor Wat

agosto 31, 2010


Per scoprire i segreti che ancora avvolgono le raffigurazioni femminili, le Devata, del tempio di Angkor Wat, in Cambogia, si è assemblata una squadra di ricercatori che oltre a Kent Davisdi DatAsia, vede all’opera il team del Dipartimento di Informatica e Ingegneria della Michigan State University e la Khmer Art Academy che hanno iniziato un’entusiasmante avventura archeologico-scientifica.

Leggi l’articolo: La scienza studia l’enigma di Angkor Wat


Annunci

Cultura senza frontiere

agosto 22, 2010



Devata.org founder Kent Davis fully supports the Cultor exchange saying “Italian sculptors have rendered and appreciated classic human forms in stone for millennia. To me, this makes Italian scholars and students ideal observers to consider the refined women of Angkor Wat. I look forward to hearing their opinions after reading about this mystery in their own language.”

Leggi l’articolo:

Khmer research in Italian at Cultor.org


I colori degli Impressionisti

agosto 16, 2010


Uno studio sui colori usati dai pittori dell’Impressionismo.
Una storia che parte dagli inizi travagliati e che analizza la scoperta e l’esaltazione del colore non solo da parte dei grandi maestri di questa corrente, come Pissarro, Monet, Manet, Degas, Renoir e Cézanne, ma pure da coloro che li seguirono su questa strada fatta di luce, come Gauguin, Van Gogh e Munch.

Consulta: I colori degli impressionisti


I colori della pittura nel Medioevo

agosto 9, 2010


Uno studio di Cultor sui colori della pittura medievale: la storia, il valore dei materiali, la psicologia ad essi legata, i simboli, le credenze e le metafore che ne caratterizzavano l’uso.
Anche attraverso numerose immagini si approfondiscono le motivazioni e le tecniche d’uso di determinati colori che caratterizzarono un’epoca.

Leggi lo studio: I colori della pittura nel Medioevo


Il dilemma di Malana: tradizione o modernità?

agosto 7, 2010


Dopo l’incendio che l’ha quasi completamente distrutta, Malana affronta il dilemma della ricostruzione: seguire le antiche tradizioni o preferire le comodità del mondo moderno ?

Virenda Bangroo dell’Indira Gandhi National centre for the Arts spiega, in esclusiva per Cultor, la situazione illustrata da immagini inedite e sconvolgenti. Consulente culturale della ricostruzione, Bangroo è uno dei pochi che hanno visitato la zona dopo l’incendio.

Considerata la più antica democrazia del pianeta, forse fondata dai guerrieri di Alessandro Magno, con lingua e tradizioni esclusive, quasi inaccesibile tra le vette dell’Himalaya, Malana ha una storia unica.

Leggi il reportage: Malana dopo l’incendio: la ricostruzione