Decodificare lo spazio pittorico di Giotto


In questo studio il professor John Brown utilizza le nuove tecnologie per studiare le immagini di Giotto nella cappella degli Scrovegni a Padova.
La novità di questa ricerca è stata quella di correggere visivamente alcune delle anomalie riscontate nelle prospettive e nella composizione pittorica, per verificare il differente impatto estetico tra l’immagine originale (tecnicamente errata) e quella corretta.

Consulta lo studio: Decodificare lo spazio pittorico di Giotto


In contemporanea Cultor presenta la visita virtuale alla Cappella degli Scrovegni, evidenziando in dettaglio tutte le scende del capolavoro di Giotto.

Visita virtuale alla Cappella degli Scrovegni di Padova


Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: